31 maggio 2005

SiamoInDemocrazia?Esercitiamola!

Faccio davvero fatica a parlare di chiesa, il motivo principale è che la
considero una specie di cosca mafiosa(intendiamoci, nei piani superiori)
e in secondo luogo, perchè tendo ad essere offensivo oltre misura, come è appena successo. Ma mi preme sottolineare come ci sia un enorme (e meno male) differenza tra spiritualità, ricerca di Dio, e il concentrato di
storielle, oroscopi e cultura pagana che ci propina la comunità ecclesiastica
ogni giorno. Prendete in mano la Bibbia. Vi dico solo questo. Il
preambolo comunque, serviva per fare qualche riflessione sul braccio destro del nostro nuovo Papa, il cardinale Ruini. A Roma è molto famoso, per aver appoggiato la carica di Storace alla guida della regione. E già qua,
verrebbe da tapparsi il naso. Ha perso lì, ma ha vinto in conclave, perchè
l'elezione del pastore tedesco è tutta roba sua. Ecco perchè ora lo sentiamo
parlare così spesso, sparito Giovanni Paolo II, la congregazione
cardinalizia ha molta più rilevanza, più potere. Dice, il nostro
luminare, di non andare a votare al referendum,di astenersi. E non perchè
è una cosa da cattivi cittadini, ma perchè si favorirebbe in qualche modo il si.
Ma come, un sì tal uomo di cultura, un luminare di tale lignaggio, si riduce a
dei mezzucci per far vincere la sua causa?
La sua causa? La tua unica causa Ruini dovrebbe essere quella di pensare ai poveri, non di sparare cazzate dalla reggia di San Pietro. Sei la negazione della parola di Dio in persona, e se c'è un Dio, tranquillo che ti giudicherà e andrai a fare compagnia al tuo amico Mussolini. E' l'unico modo per esercitare la democrazia diretta, l'unica vera democrazia, come Rousseau ci ha insegnato. Andate alle urne, affollatele, Riempitele fino a farle scoppiare, portate i bambini perchè vedano e imparino, portateci di forza chi non vuole venire, perchè votare è un nostro SACRO,questo si, diritto e come tale va esercitato. Che vinca il no o il si, lasciamolo decidere ai cittadini, non al quorum. E
decidete solo con la vostra coscienza. E ricordate che se fosse per la chiesa, non esisterebbe una legge sul divorzio, o sull'aborto, e non esisterebbero i preservativi. Fosse per Ruini staremmo a bruciare la Bonino perchè strega.
Non ascoltatelo. Votate, Votate, Votate!

Francesco

2 Comments:

Blogger Marco said...

condivido e linko.
Anche se la chiesa non è, per fortuna, tutta come Ruini.
ciao
Marco

9:29 AM  
Blogger spleen blog said...

hai ragione, e ci tengo a risottolinearlo. io sono contro un certo tipo di chiesa, generalizzando molto, una grossa parte della vescovile e cardinalizia. Ma rispetto tanto, anzi riconosco come unica e vera chiesa, tutti i preti e le suore, che donano la vita agl'altri. e sono tanti. Ma nessuno è in Vaticano.

Francesco

1:00 PM  

Posta un commento

<< Home

QuantaFranciaNonE'inEuropa E'Ufficiale:SiDiventaCiechi PensarMaleE'PeccatoMa... DuroInterventoDiMontezemolo UnAttoPatriottico QuandoL’UnioneSiDisunisce Iofumodasolo stasera si posta

Powered by Bloggerhit counters            BlogItalia.it - La directory italiana dei blogFeed XML offerto da BlogItalia.it Blogwise - blog directoryBlogwise - blog directory